ISOLE CANARIE: QUALE SCEGLIERE?

 

Chi di noi non ha sentito nominare, almeno una volta nella vita, le ormai famosissime Isole Canarie? Belle, selvagge, naturali, ma anche trasgressive, esagerate e moderne.

Tutto ciò è racchiuso in un arcipelago nell’Oceano Atlantico, a pochi km dalle coste Africane (dal Marocco più precisamente), ma sotto il controllo spagnolo.

In questo articolo vi parlerò delle 4 isole più grandi, ovvero quelle che ho visitato e di cui mi son innamorato.

Nonostante siano a pochi km l’una dall’altra, ognuna ha un’identità propria e con caratteristiche che la differenziano dalle restanti isole. Proprio per questa loro peculiarità molti mi domandano “voglio andare alle Canarie, ma quale scelgo?”. Questo articolo nasce per tutti coloro che han voglia di visitare queste isole, ma son dubbiosi da quale partire.

TENERIFE

l’isola dell’eterna primavera

4204Svetta su tutte Tenerife, non solo grazie al Teide, montagna più alta di tutta la Spagna grazie ai suoi 3718 metri e terzo vulcano più grande al mondo, ma anche perchè è l’isola più grande dell’arcipelago. Il Parco Nazionale del Teide (patrimonio dell’UNESCO) è un appuntamento fisso per tutti i visitatori dell’isola. Ciò che mi affascina di quest’isola è la facilità con cui riesce ad amalgamare natura e spettacolo (carnevale di Santa Cruz, per nominarne uno). Qui puoi trovare spiagge da cartolina (vedi le 10 spettacolari spiagge di Tenerife) e locali notturni all’ultimo grido, tutto ciò che desideri lo trovi!

FUERTEVENTURA

l’isola del vento

fuerte

Continuiamo per ordine di grandezza ed arriviamo alla seconda isola più grande, Fuerteventura. Dal nome si evince ciò che caratterizza quest’isola, ovvero il vento. Grazie a questo è amata dai surfisti, vedrete windsurf e kitesurf praticamente su tutte le spiagge. E’ un’isola selvaggia, ancora molto cruda e arida, ma allo stesso tempo tutto ciò la rende un’autentico paradiso per i più. E’ l’isola più vicina alla costa africana e grazie alla sabbia del Sahara trasportata dai venti è dotata di numerose spiagge. Se vi piace la sabbia bianca e fine, un’acqua cristallina, questa è l’isola che fa per voi. Relax 365 giorni l’anno!

GRAN CANARIA

il continente in miniatura

dune

Dalla quiete di Fuerteventura alla trasgressiva Gran Canaria. Cosi la definirei se dovessi usare un aggettivo. Locali, ristoranti e pub la rendono l’isola più gettonata tra i giovani, ma soprattutto sede del gaypride. L’altra grande attrattiva di questa isola son le Dune di Maspalomas, un mare di sabbia dorata. Gran Canaria sa però offrire anche altro, non a caso il 46% dell’isola è stato dichiarato Riserva della Biosfera da parte dell’UNESCO. Questo la rende adatta a tutti i tipi di turisti, non solo quelli alla ricerca di divertimento.

LANZAROTE

l’isola di fuoco

lanzarote

Isola che in parte ricorda Fuerteventura, per via del suo lato selvaggio. Il Parco nazionale Timanfaya è una riserva biosferica patrimonio dell’UNESCO. Qua l’agricoltura fa da padrona, oltre al vino tipico di Lanzarote (come non nominare le Geria, piccoli muretti circolari che proteggono le vigne dal vento) potrete trovare diversi prodotti difficilmente reperibili altrove (marmellate di cactus o miele di palma giusto per citarne un paio). Se siete alla ricerca di un’isola rilassante e con diverse attrative naturali, andate ad occhi chiusi su quest’isola!

Esistono altre 3 isole importanti che io ancora non ho avuto il piacere di visitare, ovvero La Palma, La Gomera e El Hierro.

COSA ALTRO OFFRONO:

  • Spiagge dorate, spiagge nere, vulcani, fauna e flora. Numerosissimi uccelli e pesci tropicali. Queste caratteristiche rendono le isole canarie un autentico paradiso per gli amanti della natura.
  • Le isole canarie son al di fuori del territorio doganale Europeo, quindi molti prodotti costano meno. Dalle sigarette, ai prodotti elettronici alla benzina, hanno un prezzo inferiore rispetto al resto dell’UE.
  • Clima: menzione particolare va al clima. Perchè queste isole son visitate tutto l’anno? Godendo di un clima molto mite è possibile andarci d’inverno, dove la temperatura si aggira intorno ai 20 gradi, mentre d’estate di rado supera i 30. Gli abitanti la chiamano l’eterna primavera.

Io fui subito stregato dal fascino di queste isole, ho avuto la possibilità di visitarle più e più volte, ma ogni volta riescono a offrirmi qualcosa di nuovo. E’ una di quelle mete che consiglio a chiunque, dal ragazzo più giovane alla persona più adulta, alle famiglie ed ai single.

DSCF1254

6 Comments

  1. 1

    Ciao e grazie per questa descrizione dettagliata di ogni isola.
    Sto pensando di recarmi alle Canarie a gennaio, per il mio compleanno, sai consigliarmi quale isola scegliere per quel periodo?

    Grazie

    Marina

    • 2

      Ciao Marina! Scusa il ritardo. A gennaio per quanto riguarda le temperature restano abbastanza simili tra le varie isole (clima mite) e si può far il bagno. Sconsiglio Fuerte da un lato perché come sempre rimane ventilata. Noi optiamo per Tenerife ma questo perché a noi piace molto. Il consiglio quindi che credo migliore sia scegliere l’isola che più ti piace e che meglio si avvicini ai tuoi gusti considerando quanto detto sopra:) se hai bisogno di altre informazioni, chiedimi pure!

  2. 3

    Ciao. Io sto per trasferirmi qualche mese alle Canarie per cercare di lavorare, racimolare solidi, ma non passare l’inverno nella gelida e grigia Milano.
    volevo chiederti: hai scritto di Gran Canaria che è la più turistica e.. mi chiedevo: ma non è tipo Ibiza; tutto chiasso musica, discoteche etc? o si?
    Perch in tal caso ne starei volentieri alla larga, optando magari per Tenerife.

    Grazie, ciao.

    • 4

      Ciao, innanzitutto ti chiedo scusa per il ritardo con cui ti rispondo.
      Io non la paragono a Ibiza, ha sicuramente discoteche e locali notturni in numero maggiore rispetto al resto delle isole, ma non è cosi eccessiva come Ibiza.
      Ricorda inoltre che le Canarie son frequentate tutto l’anno, quindi hanno un target di turisti diverso rispetto ad Ibiza, frequentata maggiormente da giovani.
      Consiglio spassionato, nel caso tu abbia la possibilità di farlo, è di visitare entrambe le isole. Ci son traghetti che permettono gli spostamenti da un’isola all’altra, cosi ti fai un’idea più dettagliata.

      Ti auguro buona fortuna per la tua ricerca! 🙂

  3. 5

    Hola! Bellissimo articolo! io sono stata a Gran Canaria e Tenerife, spero di vedere anche le altre al più presto. Preferisco Tenerife, è stato amore a prima vista…il Teide è spettacolare!! Hasta pronto, al prossimo viaggio 🙂

    • 6

      Grazie! Se dovessi scegliere fra le 4 che ho visto molto probabilmente opterei pure io per Tenerife, la ritengo il mix perfetto tra tutte! Vedrai che ti piaceranno anche le altre, come scrivo nell’articolo son molto diverse tra loro, ma tutte molto belle. Buon viaggio e grazie! 🙂

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>