LA SARDEGNA NON E’ SOLO MARE!

Famosa per le sue spiagge bianche e il mare cristallino, la Sardegna è da sempre una delle mete preferite dai vacanzieri italiani e non solo. Per i più la Sardegna è la famosissima Costa Smeralda, senza sapere che nasconde tantissime altre bellezze. Per chi non mi conosce sono di origine sarda da parte di madre (con tanto di sopracciglia identificatorie!) e da sempre nutro un grande amore verso il mare, forse dettato anche dai geni. Non vivo in Sardegna, sono nato e cresciuto a Bergamo ma ho diversi amici sardi. E’ grazie a loro che nasce questo articolo, dalla voglia di esplorare maggiormente questa isola e dalla voglia di farla conoscere a più persone possibili.

Salvatore e Filippo son due miei carissimi amici e mi han dato diversi consigli su posti e tradizioni che se non sei sardo difficilmente conosci. Vi porteremo tra mari, montagne, laghi e storia scoprendo diverse facce di questa meravigliosa terra, la Sardegna.

IL LAGO OMODEO

146463-800x526Sapevate che in Sardegna c’è un lago artificiale che per molto tempo ha detenuto il primato come lago più grande d’Europa? Si trova in provincia di Oristano e nonostante sia artificiale è circondato da un paesaggio selvaggio. Oltre alla ricca fauna e flora la zona è circondata da nuraghi sparsi un pò ovunque, ma non solo, visto che nel lago son stati sommersi diversi edifici durante la costruzione di questo lago e a seconda del livello dell’acqua emergono, come potete vedere dalla foto.

E’ possibile noleggiare canoe e kayak per navigare sul lago. Se siete amanti del trekking e volete un posto insolito vi consiglio di farci un salto.

IL SITO ARCHEOLOGICO DI TISCALI

escursioni2_bigSempre per gli amanti del trekking e della natura selvaggio, vi consiglio il villaggio nuragico di Tiscali, nella provincia di Nuoro. Sul monte Tiscali troverete un’enorme dolina carsica dove al suo interno potrete visitare il sito archeologico di un villaggio risalente all’Età Nuragica, oltre che a bellissime grotte. La natura incontaminata di questo posto vi lascerà senza fiato. E’ possibile visitare l’area da soli, anche se mi è stato consigliato di affiancarsi ad una guida per godersi al meglio il luogo. Il costo per visitare il villaggio è di 5€.

NURAGHE LOSA

4_Immagine_2_400_200Per chi non lo sapesse il nuraghe è una casa-fortezza preistorica tipica sarda, in genere a forma di cono ed è costruita con blocchi di pietra. Se ne contano più di 6000 in tutta la Sardegna, se avrete la possibilità di fare un on the road della Sardegna ne vedrete molti. A me è stato consigliato in particolar modo il Nuraghe Losa, nella provincia di Oristano, ad Abbasanta. Come vi dicevo la Sardegna è piena di nuraghi, quindi a seconda di dove alloggiate vi consiglio di guardare se c’è un sito vicino a voi, una visita è obbligatoria!

ORGOSOLO – IL PAESE DEI MURALES

IMG_4661

orgosolo-01_2010-09-27Immerso nel cuore della barbagia del Supramonte e con più di 200 murales che raffigurano eventi socio politici della Sardegna e non solo, questo paese ha un fascino indescrivibile. Se siete amanti del trekking vi consiglio un’escursione nella foresta di Montes. Qui troverete villaggi nuragici, tombe dei giganti ed i “Pinnettos”, caratteristici ripari costruiti con base di pietra e copertura in legno e frasche dove i pastori potevano fermarsi durante il loro lavoro. Non mancano flora e fauna. Aquile reali sovrasteranno i cieli, mentre a terra potreste imbattere in mufloni, cinghiali sardi, volpi e tanto altro. Chiudo con una chicca. Volete pranzare con dei pastori sardi? Fate un salto al ristorante Camping Supramonte per provare la cucina sarda cucinata da sardi!

SAGRA DEL REDENTORE NUORO

8241_jSe il 28 Agosto vi trovate nei pressi di Nuoro vi consiglio di andare a vedere la Sagra del Redentore. Festa tradizionale che negli ultimi anni non richiama esclusivamente il popolo sardo, ma turisti da tutto il mondo. Durante questa festa sfileranno circa 100 gruppi con abiti e maschere sarde dando vita ad uno spettacolo meraviglioso. Un’occasione per conoscere le usanze e i vestiti tipici di un tempo del popolo sardo.

SPIAGGE E MARE

Ed eccoci arrivate al mare! Non stilerò un elenco delle spiagge più belle dell’isola non avendole viste tutte, ma se andrete in Sardegna avrete la possibilità di trovare spiagge bianche e mare cristallino quasi ovunque. Vi parlerò solo di un paio di località, poco conosciute o che stanno avendo successo in questi ultimi anni. Questo perchè, per quanto mi riguarda, preferisco zone meno turistiche e più selvagge e quindi mi limiterò alla zona più a Sud dell’isola, visto che la zona a Nord è ormai conosciuta da chiunque.

La prima si trova a Sud-Ovest, nella provincia di Carbonia-Iglesias a Fluminimaggiore. La spiaggia di Portixeddu ha un mare cristallino, una bella spiaggia con alle sue spalle una folta pineta. E’ poco frequentata dai turistici e grazie a questo rimane ancora incontaminata e selvaggia.

filename-dscf8266ok-jpgA Sud-Est, in provincia di Cagliari, vi consiglio una località che negli ultimi anni sta avendo un vero e proprio boom. Molto più conosciuta rispetto a Fluminimaggiore ma non ancora al livello della Costa Smeralda. Si chiama Costa Rei, un vero e proprio gioiello. I tropici in Italia. Nel 2009 la Lonely Planet l’ha inserita tra le 10 spiagge più belle al mondo, c’è altro da aggiungere?

aptcostarei_mare2

muraveracostarei

Come potete vedere la Sardegna ha tanto da offrire, non solo spiaggia e mare, ma anche siti archeologici, tradizioni, laghi e montagne. Ciò che vi ho mostrato io non è che una minima parte di ciò che questa meravigliosa isola ha da offrire. Non fermatevi ai posti più rinomati, ma girate e andate a scoprirla coi vostri occhi, troverete bellezze ad ogni angolo.

Con questo articolo mi auguro di aver stimolato la vostra curiosità, portandovi a scoprire tutto ciò che la Sardegna ha da offrire.

CONSIGLI GENERALI

  • Se siete amanti del vino non potete non provare il Cannonau, vino rosso o rosato tipico della Sardegna. Se invece amate i liquori, provare il liquore di mirto!

 

  • Mai sentito parlare del formaggio con le larve? Si tratta del casu marzu, volgarmente chiamato formaggio marcio per via delle larve al suo interno. E’ formaggio di pecora che non troverete altrove.

 

  • Cagliari è una citta bellissima, nonostante se ne senta poco parlare. Se transitate nel Sud della Sardegna dedicatele un pò del vostro tempo!

 

  • In Sardegna non esistono vere e proprie autostrade, ergo non ci son pedaggi da pagare. Quindi noleggiate una macchina e giratela in lungo ed in largo.

 

You May Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>