Le mie 10 attrattive a San Francisco

Inizio con la premessa che in una qualunque località si voglia visitare è possibile vedere tutto quello che nelle grandi guide come Lonely Planet o National Geographic vi è scritto, ma che alla fine ognuno di noi avrà delle preferenze. Le chiamerei meglio gusti personali. Con questo articolo stilo le mie migliori 10 attrattive che in San Francisco vale la pena vedere, ciò non toglie che il resto non lo sia.

Bene, detto questo diamo il via. Carta e penna pronta? Non vale lo screenshot. Scherzo ovviamente. Ok, sono pronta:

ALCATRAZ

Isolata, senza punti di contatto questo lotto di terra in mezzo alla Baia rende essa una suggestiva attrazione che non solo per il nome a cui viene associata vale la pena di essere visitata.

Il fatto poi che essa sia il carcere più famoso al mondo, non so voi, ma a me entusiasma molto. Ha quel fascino fantasioso, tipico americano che un pò rincorre il nostro mito lontano.

Per visitare l’Isola è possibile recarsi personalmente presso Pier33 o attraverso la prenotazione online clicca qui

TWIN PEAKS

Uniche, fuori dalle idee comuni di viste panoramiche, questi due promontori che appunto come gemelli permettono di essere percorribili in auto in ambe due i lati, mostrano una città diversa. Quasi piatta. Sembra strano eh?

Invece, salire fin qui e affacciarsi a questa città dalla loro cima ha un suo perchè. E’ un luogo non comune dove poter esplorare come in una mappa i vari monumenti ed attrazioni.

PARCHI

Per chi ama le escursioni ed il relax una visita ai polmoni verdi di San Francisco è d’obbligo.

Tre i parchi che compongono come un puzzle la parte orientale della Città. Lasciatevi immergere nel verde dove cipressi, pini e  scoiattoli vi accompagneranno alla  scoperta di questi paradisi naturali.

Grazie alla loro estensione che giunge fino all’Oceano sarete piacevolmente colpiti dalle viste panoramiche sulla Baia.

Se siete interessati a sapere di più al riguardo, vi lascio il mio articolo che potrà – spero – esservi d’aiuto.

CHINATOWN

La comunità cinese è presente in tutta San Francisco, ma la Town è un tuffo nella loro cultura a 360 gradi.

Sarete infatti sorpresi di come questa nazione ha fortemente trapiantato le loro radici in vie, negozi, case.

Una sorta di piccola Cina a quattro passi dall’impero finanziale della città.

CASTRO

L’omosessualità è un tema che ricorre molto di questi tempi.

In questo quartiere potrete approfondire la vostra curiosità, potrete sorprendere la vostra personalità o semplicemente essere come il resto della gente che vi circonderà è: voi stessi.

 

JAPANTOWN

Silenziosa, sicura, che riprende un pò la tradizione zen il quartiere Giapponese mostra il suo fascino Orientale.

Riservatezza e rigidità sono solo alcune delle caratteristiche palpabili di questa cultura e che qui e ‘ quello che potrete vivere camminando tra i loro centri, ammirando la loro arte e apprezzando il loro cibo. E’ infatti consigliabile fermarsi a degustare qualche pietanza tipica giapponese grazie alla presenza di diversi ristoranti.

 

 

 

PALAZZO DELLE BELLE ARTI

Visibile ovunque siate in San Francisco.

Ammirate la bellezza di questa rotonda con bassorilievi allegorici.

Il più romantico dei monumenti della città che ricorda una rovina romana.

Circondati da giardini e da una suggestiva laguna, sarete avvolti in una particolare atmosfera tranquilla nonostante la maestosità architettonica.

FISHERMANS WHARF

Da comune luogo di pesca per immigrati italiani a via rinomata con ristoranti, negozi e souvenir.

Con i moli Pier – numerici, questa coinvolgente area ha oggi un fascino particolare tanto da essere uno dei punti turistici e non solo più frequentati.

Non dimenticate di assaggiare una zuppa servita in un piatto di pane e di salutare poco più in là gli amici leoni di mare che hanno domicilio a Pier39.

FERRY BUILDING MARKET

Non perdete l’opportunità di ammirare uno dei mercati che regalano colori e sapori di tutti i tipi.

Al Ferry Building vi è infatti il martedì giovedì e sabato di ogni settimana, la possibilità di degustare ed apprezzare i prodotti locali delle farm californiane magari seduti sul molo guardando l’Okland Bridge.

Consiglio la pizza politana: bravi ragazzi viaggiatori si impegnano dopo un lungo viaggio in Europa e ovviamente in Italia a riproporre la nostra pietanza – con ottimi risultati.

GOLDEN GATE BRIDGE

Non ultimo per bellezza, ma per attrattiva.

Il ponte regala sicuramente viste e prospettive uniche specie ad ore del giorno dove il sole cala o sorge.

Esso è il perno di San Francisco, quello che ha contribuito a rendere questa città illustre.

Riservatevi del tempo per camminarvi, andarci in bici o nel caso solo osservarlo da pochi metri più sotto.

Predomina sulla Baia e grazie al suo colore regala un tocco quasi artistico a quello che già questa città ha da offrire.

You May Also Like

2 Comments

  1. 1
    • 2

      Grazie a te per essere passata! LA non siamo riusciti a passarci per problemi col camper ma è nelle mete prossime

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto